chi siamo

Lo scopo di questo sito web è quello di far conoscere e mettere a disposizione degli allevatori i prodotti e le attrezzature più innovative del mantenimento e allevamento degli uccelli.

E' una "missione" impegnativa però affrontata con grande entusiasmo.

Siamo partiti dall'illuminazione specifica per l'apparato visivo degli uccelli, molto più sensibile di quello umano, per proseguire con prodotti per la prevenzione delle malattie senza antibiotici e altre iniziative a seguire.

Stimolati dal gradimento e dagli apprezzamenti che ci avete rivolto nell'occasione delle più importanti manifestazioni ornitologiche continuiamo la nostra ricerca  per il benessere degli uccelli avvalendoci del supporto dell'Ospedale veterinario di Montichiari in collaborazione con l'Università di medicina veterinaria di Parma.

Dopo 8 anni di ricerche e prove nei migliori allevamenti europei sono lieto di presentare le nuove barrette a led per un'illuminazione ottimale per l'allevamento e il benessere dei nostri amati volatili.

Ottimali in tutte le gabbie anche quelle vicino al pavimento di solito le più bistrattate che saranno illuminate esattamente come quelle dei piani privilegiati.

Ottimali perchè nella stanza d'allevamento i neon e le luci ad incandescenza scompariranno, alba e tramonto avverranno tramite led direttamente nella gabbia....

vantaggi: essendo la luce all'interno della sola gabbia e la rimanente parte della stanza al buio, gli uccelli rimangono meno disturbati e molto più tranquilli anche nella nidificazione.

si possono inoltre programmare orari di luce diversi nell'ambito della stessa stanza d'allevamento (cosa non fattibile con il neon che illumina tutta la stanza), così ad esempio possiamo dare più ore di luce ai maschi per la preparazione alla riproduzione che non alle femmine oppure allevare specie diverse che nidificano in novembre o dicembre e lasciare a riposo quelle che poi nidificheranno in primavera. 

infine ma non ultimo grande risparmio energetico ed ecologico.

Dopo il successo riscontrato alla mostra Internazionale di Reggio Emilia ho deciso di fare una presentazione più accurata per chi ha poco tempo a disposizione e non ha potuto osservarne tutte le pecularietà.

sono online anche gli schemi di collegamento per permettere a tutti, anche chi non ha mai toccato fili elettrici, di realizzare il proprio impianto.

questo sito è in continua evoluzione, visitateci spesso perchè ci saranno grosse novità